Piante grasse

Piante grasse

Le piante succulente o meglio conosciute come piante grasse, hanno origine in luoghi diversi, ma la maggior parte di esse in natura si sviluppa dove le condizoni sono asciutte e soleggiate. Per questi motivi, quando decidiamo di coltivare piante succulente, dobbiamo prima creare un substrato ben ossigenante e granuloso con l'utilizzo di un buon terriccio per piante grasse misto a sabbia e vari tipi di piccoli sassolini, pomice, roccia vulcanica ecc. Prediligono irrigazioni poco frequenti ed il loro fabbisogno di elementi non è così elevato se non per l'unica richiesta alta in potassio, che sviluppa la fioritura e la presenza di eventuali frutti, ma garantisce anche una crescita sana e robusta della pianta in generale.

Il concime Tellus con il suo apporto N-P-K 4-5-8 è perfetto per questi tipi di coltivazione garantendo un terreno ricco di sostanza organica e i giusti nutrienti durevoli per 3/4 mesi circa. Ovviamente anche questi tipi di piante sono soggette all'attacco di alcuni parassiti e funghi (ragno rosso, cocciniglia, fumaggine e marciumi) specialmente se coltivate in condizioni inadeguate, oltre ad una buona preparazione del terreno, occorre prevenire ed in caso curare gli eventuali patogeni evitando il rischio di compremettere gravemente la vita della pianta.